Le migliori mete natalizie in Italia

Foto dell'autore

Le migliori mete natalizie in Italia

Quale periodo migliore per fare qualche giorno di vacanza nel periodo cha va da Natale all’Epifania? E per una volta che ne dite di mettere da parte il detto che questi giorni si devono per forza trascorere in famiglia!

Alto Adige

Bressanone con il suo museo dei presepi così come la Valle Aurina dove si trova Lutago con il suo Museo dei Presepi che è il più grande d’Europa. Si chiama “Maranatha” che ha origine dall’aramaico che era la lingua di Maria, la mamma di Gesù, e vuol dire “venga nostro Signore”. E’ nato nel 2000 e viene regolarmente ampliato. Sempre a Bressanone si in Piazza del Duomo ha luogo il mercatino di Natale le cui bancarelle restano lì fino all’Epifania. Altre mete interessanti sono sicuramente Vipiteno e Brunico, Merano e Bolzano da dove si può prendere la funivia che ci porta attraverso il Renon. Un passaggio per qualche mercatino di Natale è d’obbligo e quindi si consiglia di andare a Collalbo, Soprabolzano, o in Val d’Ega o a Ortisei in Val Gardena.

Friuli Venezia Giulia

In questa regione la tradizione del Natale è davvero molto sentita e si può perciò approfittare dell’iniziativa “Giro Presepi in Friuli Venezia Giulia”. In provincia di Pordenone, esattamente, a Poffabro si può ammirare la Natività grazie a costruzioni artigianali che si trovano per tutto il borgo mentre nella Riserva Naturale Regionale del Lago di Cornino c’è un meraviglioso Natale subacqueo.

Lazio

La bella Greccio in provincia di Rieti è stato il borgo dove San Francesco d’Assisi nel 1223 fece il primo presepe mentre ora c’è sia un bel santuario francescano del presepe sia il Sentiero degli Artisti. In piazza San Pietro a Roma quest’anno il presepio arriva dalla Carnia con 50 punti luci e 18 statue con cupola del Presepe con un Angelo che è alta 7 metri.

Lombardia

A Salò sul Lago di Garda c’è “Natale d’Incanto” con dei musicisti itineranti che si spostano dal lungolago al centro e viceversa, in Valle di Sarezzo in provincia di Brescia grazie a una meravigliosa ricostruzione scenica che ripropone alla perfezione il tempo in cui nacque Gesù ci sono la bellezza di un centinaio di personaggi mentre in Val Trompia si trova il Grande Presepio meccanico di Caino che alla sera è magnificamente illuminato.

Liguria

A Genova luci, addobbi e mercatini sicuramente non mancano. A San Nicola si trova il mercatino dell’artigianato e dell’enogastronomia mentre al Santuario Maria SS. Di Carbonara anche detta “della Madonetta” si trova un presepio davvero molto particolare in quanto come fondale ha alcune immagini di Genova.

Marche

Fantastici giochi di luci e mercatini si trovano nella provincia di Pesaro Urbino. Molto bello e caratteristico a Urbino  “La via dei Presepi” dove è possibile fare un itinerario alla scoperta della Natività artistiche che provengono dal mondo intero.

Piemonte

In Valle Antigorio che si trova in provincia di Verbano Cusio Ossola ci sono i Presepi sull’Acqua di antichi lavatoi o fontane ma anche rii. A Crodo la cui manifestazione si può ammirare anche alla sera con le luci che danno un tocco ancora più bello alla passeggiata che si svolge attraverso i sentieri che ci fanno arrivare a oltre 1.000 metri d’altezza.

Puglia

Sicuramente molto particolare e degno di nota il mercatino di Lecce dove sicuramente non mancano le bancarelle con gli addobbi, i giochi e i tanti doni tipici del Natale La Fiera di Santa Lucia che è rivolta ai pupi del presepe e che resterà fruibile fino al 23 dicembre si trova nell’ex convento dei Teatini.

Sardegna

Cagliari è davvero il centro delle attività durante il periodo di Natale e, ad esempio, in piazza Garibaldi c’è il mercatino con i prodotti dell’artigianato tipico locale mentre il Castello di San Michele da quest’anno diventa il Castello di Babbo Natale con ufficio postale in cui sarà possibile scrivere la propria lettera a Babbo Natale.

Trentino

In val di Fassa ci sono tantissimi mercatini con tradizione ladina e Moena diventa uno sfavillante villaggio di Natale che si sviluppa lungo tutto il percorso pedonale mentre sul lago di Carezza (nelle Dolomiti) si trova un bel mercatino con le bancarelle a forma di lanterne.

Umbria

Sul lago Trasimeno ed, esattamente, a Castiglione del Lago c’è il fantastico albero di Natale sulle sponde del lago medesimo ed è una struttura di 1.080 metri di lunghezza per 50 metri di larghezza con quasi 2.600 lampadine perimetrali. E questa meraviglia si può vedere dal Belvedere della Rocca che è una terrazza naturale direttamente sul lago.

Sicuramente ci sarebbero ancora tanti borghi interessanti da menzionare però la mia lista termina qua e, tuttavia, spero comunque di aver fatto venire la voglia di andare a vedere qualcosa, tutto sarebbe indubbiamente troppo, di questi bei posti che sicuramente in questo periodo diventano ancora più belli e speciali del loro solito.

Articolo scritto da:

MONICA PALAZZI