12 destinazioni per l’epifania in europa

Foto dell'autore

12 destinazioni per l’epifania in europa

L’Epifania 2023 è di venerdì! E perciò perché non approfittare per fare un bel ponte in giro per l’Europa? Ecco dodici mete davvero imperdibili!

Epifania 2023: 12 tappe europee per il Ponte della Befana

Kaunas, Lituania

Lituania – Kaunas è stata fondata nel 1300 è circondata da foreste con un’architettura davvero unica. È stata capitale della Lituania fra il 1919 e il 1940 ossia quando è stata invasa prima dai sovietici e poi dai nazisti. Da visitare il castello medievale, il Municipio dalla torre bianca alta più di 50 metri e il vicino Kauno Marios Regional Park.

Anversa, Belgio

Anversa sul fiume Schelda in Belgio è la città che ha dato i Natali a Rubens in cui convivono a meraviglia la cultura del passato (un esempio è la più grande chiesa gotica del Belgio che si trova qui) e il fantastico design contemporaneo;

Novi Sad, Serbia

Novi Sad la seconda città della Serbia. Molto ben conservato il centro storico e nella piazza principale si trova oltre al municipio la neogotica Chiesa Cattolica del Santo Nome di Maria e il Palazzo della Banca della Vojvodina (la provincia dove si trova Novi Sad) con la particolare statua dell’uomo in ferro che si trova sulla facciata dell’edificio che sta a indicare la solidità finanziaria dell’istituto.

Bruxelles, Belgio

Bruxelles (capitale del Belgio) con la sua magnifica e immensa Grande Place tra le più belle d’Europa, il Palazzo Relae e il Palazzo di Giustizia.

Esch sur Alzette, Lussemburgo

Esch sur Alzette il secondo centro del Lussemburgo. È il principale centro culturale del Granducato con poco più di 30 mila abitanti e ben sette lingue parlate e quando venero dismessi gli altoforni nel 1997 si decise di attuare un grande e imponente piano di risanamento. Gli altoforni sono diventati la sala cittadina dei concerti mentre i capannoni ospitano la città della scienza e l’università.

Marsiglia, Francia

A Marsiglia in Francia da non perdere assolutamente il porto vecchio con le barche dei pescatori davvero caratteristiche. Per un giro completo della città si consiglia di prendere il Petit Train de Marseille con questo trenino sarà possibile vedere la Cattedrale Notre Dame de la Guarde e si potrà ammirare una vista fantastica sul Golfo.

Camargue, Francia

La Camargue sempre in Francia è una zona ricca di oasi naturali tra paludi, risaie, canneti e lagune che sono abitate da tantissimi uccelli tra cui i magnifici fenicotteri rosa che sono davvero molto belli.

Barcellona, Spagna

Anche a Barcellona in Spagna c’è il meraviglioso bus panoramico che porta a spasso per la città i turisti così da poter immergersi nell’architettura di Gaudì e ammirare la Sagrada Familia, Parc Guell, Casa Batlò con i balconi a forma di teschi. Una visita la merita sicuramente anche il quartiere “El Born” ricco di gallerie d’arte, botteghe dove acquistare un souvenir e la Basilica di Santa Maria del Mar.

Malaga, Spagna

Malaga che è la capitale dell’Andalusia da vedere sicuramente il Castello di Gibralfaro con doppia muraglia e ben otto torri che la collega all’Alcazaba che è il palazzo fortezza che domina la città ed è anche una delle opere islamiche meglio conservate in tutta Europa.

Dubrovnik, Croazia

Dubrovnik in Croazia che è una bella città croata con le sue caratteristiche mura bianche con cinque forti e 16 torri e bastioni. Va segnalato il color mattoni dei tetti che contrasta con l’azzurro del mare che è qualcosa di davvero spettacolare e unico, la città vecchia con splendide chiese e meravigliosi palazzi dove è davvero bello perdersi per le viette e le piazze del borgo.

Malta

Malta con la sua capitale La Valletta con le sue splendide fortificazioni a picco sul mare. Una metà un po’ particolare e va segnalata è il villaggio di Marsaxlokk con le sue caratteristiche barche maltesi che risalgono addirittura all’età fenicia.

Crociera sul Danubio

E in questo elenco non poteva mancare una tappa sul Danubio. Le crociere fluviali sono davvero un modo particolare e unico per iniziare il nuovo anno. Quindi perché non fare una crociera in mare invece della classica sul mare? Il Danubio con i suoi 2.902 km è il secondo fiume per lunghezza in Europa. Nasce in Germania nella Foresta Nera e sfocia tra Romani e Ucraina dopo aver attraversato da ovest a est la bellezza di dieci paesi. 

Sicuramente queste sono mete alternative alle classiche gite in montagna che si fanno in questo periodo dell’anno però perché non togliersi “dalla massa” e fare qualcosa di particolare che ci si ricorderà per sempre?

Articolo scritto da:

MONICA PALAZZI