Tipi di Amaca: Quale scegliere per la casa?

Quando ci si mette in testa di acquistare un’amaca, si inizia a dare un’occhiata su internet e si scopre che esistono tanti tipi di amaca. Sono infatti disponibili sul mercato talmente tante tipologie che spesso è piuttosto facile entrare in confusione ed impantanarsi nella scelta.

In questo articolo ti parleremo rapidamente delle tipologie di amaca che si possono comprare online e che sono perfette per essere utilizzate sia in casa che in giardino.

Tipi di amaca in base alla struttura

La prima grande distinzione che ci permettere di distinguere l’universo delle amache in due grandi famiglie è costituita dalla struttura che le permette di rimanere tesa e funzionare.

Abbiamo da un lato le amache tradizionali che non sono in alcun modo rinforzate e che, una volta appese per le due estremità sono in grado di accogliere generalmente una o al massimo due persone.

tipologie di amaca

Dall’altro lato invece abbiamo le amache che vengono vendute con una struttura a forma di “U”, che può essere in legno oppure metallica e che quindi non ha bisogno di due punti di ancoraggio per rimanere aperta. Queste ultime sono molto più belle e decorative ma sono anche parecchio più ingombranti e necessitano quindi di uno spazio più grande.

Generalmente le seconde vengono scelte per essere utilizzate in giardino ed in molti casi quando si arreda un giardino dal look moderno, come elemento decorativo sul prato inglese o vicino alla piscina.

Esistono poi sul mercato le cosiddette “amache a nido” che spesso vengono chiamate anche poltrone sospese sulle quali è generalmente possibile avere una seduta comoda ma non ci si riesce a stendere.

Per approfondire ti consigliamo di dare un’occhiata su Amaca Online.

Chi userà l’amaca?

  • Amache per una o due persone. Sono le amache più economiche e tradizionali, quelle che tutti conosciamo
  • Amache per 3+ persone. Parliamo già di prodotti decisamente più grandi il cui prezzo generalmente supera i 100 euro e che, oltre ad essere create con una struttura più rafforzata sono anche provviste di due barre strutturali che le consentono di rimanere completamente aperte, in questo modo consentono a chi le usa di sfruttare tutta la superfice dell’amaca senza finire tutti appallottolati nel mezzo di quello che sembrerebbe un bozzolo enorme.
  • Infine esistono le amache per neonati che sono pensate come alternativa alla culla e che sono uguali in tutto e per tutto alle amache degli adulti ma con dimensioni parecchio più ridotte.

Materiali di costruzione

Le amache erano tradizionalmente utilizzate da alcune popolazioni di nativi americani come letto sospeso per mantenersi freschi ed al tempo stesso evitare di dormire per terra dove non era difficile fare incontri indesiderabili con animali ed insetti di qualsiasi tipo.

Proprio per questo motivo originarialmente erano fatte di fibre naturali: molto ecologiche ma tutt’altro che comode e soffici.

Oggi la maggior parte, indipendentemente dai tipi di amaca, vengono prodotte in corda o rete se parliamo di materiali economici oppure in cotone o stoffa se si va su modelli più costosi.

Inutile dire che quelle realizzate con il cotone o altri tipi di tessuti morbidi siano molto più gradevoli al tatto, facili da lavare e veloci da asciugare.

Questo articolo contiene una collaborazione con Amaca Online